Meeting Rimini

Il progetto WaW al Meeting di Rimini


Si parlerà di "WaW - Women at Work" anche al prossimo Meeting di Rimini, che si terrà presso la fiera della città romagnola dal 20 al 25 agosto. All'interno della mostra "Costruttori di futuro. Quando il lavoro abbraccia la fragilità" sarà presente un video dedicato al nostro progetto, preso come esempio di percorso volto a favorire, anzitutto, la ricostruzione dell'io di persone in difficoltà. La mostra è curata dal giornalista Giorgio Paolucci, con la collaborazione di Laura Bellotti (ilsussidiario.net), Riccardo Bonacina (giornalista, fondatore di “Vita”), Luciano Piscaglia (giornalista TV2000) e un gruppo di studenti universitari di "Nuove Generazioni". Il percorso metterà in luce alcune esperienze virtuose di accompagnamento e inclusione lavorativa e sociale a favore di soggetti deboli (giovani NEET, carcerati, migranti, disabili, donne vittime di violenza, ecc.,) realizzate da realtà profit e non profit e istituzioni pubbliche che hanno costruito reti di solidarietà mettendo al centro la persona, la sua dignità, il suo valore infinito. Come spiega il sito della manifestazione, «Incontriamo uomini e donne che non hanno censurato i loro limiti ma ne hanno fatto un punto di ripartenza umana e professionale, diventando costruttori di un futuro dove nessuno sia scartato o condannato a restare indietro. Quando si fanno i conti con la propria fragilità, ci si rende conto di avere bisogno dell'altro. E si capisce che si può ripartire solo insieme, in una trama di relazioni umane in cui i limiti diventano potenzialità. Questi esempi lo testimoniano. Possiamo imparare da loro dove nasce "il coraggio di dire io"». Ogni giorno saranno poi previsti incontri in cui il pubblico potrà dialogare con i protagonisti di queste esperienze.

Per informazioni:
Meeting Rimini - Costruttori di futuro. Quando il lavoro abbraccia la fragilità

5 agosto 2021


WaW è anche sui social